Garante Privacy – Piano ispettivo secondo semestre 2018

Il Garante italiano per la protezione dei dati ha approvato il Piano ispettivo per il secondo semestre di quest’anno  (limitato al periodo luglio – dicembre 2018).

Il presente piano è il primo ad essere varato dopo l’applicazione del Regolamento UE 2016/679 (GDPR) e vede al centro delle verifiche i trattamenti dati effettuati da:

  • società e enti che gesticono banche dati di grandi dimensioni;
  • istituti di credito;
  • società che svolgono attività di telemarketing.

Le ispezioni verranno svolte assieme al Nucleo speciale tutela privacy e frodi telematiche della Guardia di Finanza.

Esse verteranno sul rispetto degli obblighi di informativa, sull’acquisizione del consenso nei casi previsti, sul periodo di conservazione dei dati e sulle misure di sicurezza per la loro protezione; oltre al rispetto degli obblighi in tema di tenuta del registro dei trattamenti, di valutazione d’impatto e di designazione del Responsabile della protezione dei dati (DPO).

Nonostante ciò, il Garante potrà lo stesso svolgere l’attività ispettiva sulla base di segnalazioni o reclami effettuati dai cittadini.

L’attività ispettiva svolta nel primo semestre del 2018 ha registrato un incremento del 162% delle sanzioni riscosse rispetto al corrispondente semestre del 2017.

Leggi  Deliberazione del 26 luglio 2018 – Attività ispettiva di iniziativa curata dall´Ufficio del Garante, anche per mezzo della Guardia di finanza, limitatamente al periodo luglio-dicembre 2018

 

Condividi su: